GR Elettronica nel Cluster Aereospazio Marche Exploore

GR Elettronica è tra le imprese marchigiane che partecipa a Exploore, il Cluster Aerospazio Marche, nato un anno fa, il 16 dicembre 2021, in occasione della Giornata Nazionale dello Spazio istituita dalla Presidenza del Consiglio dei ministri:
un network importante composto da aziende di eccellenza del nostro territorio altamente qualificate, dai quattro Atenei regionali (Università di Camerino, Università di Urbino, Università Politecnica delle Marche e Università di Macerata), dall'Università E-Campus oltre che da collaborazioni e sinergie con soggetti di livello internazionale.

Il Cluster Exploore è nato con l'obiettivo prioritario di raggruppare le eccellenze del territorio marchigiano già coinvolte, a vario titolo nel settore, per far crescere la cultura aeronautica e aerospaziale anche nelle Marche, creare sinergie e nuove opportunità e facilitare di conseguenza, da un lato, lo sviluppo industriale e, dall'altro, la creazione di nuove professionalità altamente specializzate anche attraverso collaborazioni con le scuole e le Università.

La nostra azienda fa parte del Cluster per l'alta propensione all'hi-tech, all'innovazione e alla qualità di prodotto: siamo molto orgogliosi di dare il nostro contributo, in termini di know how e di innovazione tecnologica, per dare una identità sistemica territoriale al settore e aumentare le opportunità e l'inserimento delle realtà produttive locali, nostre vicine - con alcune delle quali già collaboriamo nell'ambito della nostra attività - nel sistema a livello nazionale e internazionale.
La nostra azienda in qualità di PMI radicata sul territorio ma con una visione manageriale, è pronta a dare supporto alla creazione di progetti strategici per lo sviluppo del sistema produttivo regionale ma anche per la formazione dei giovani della nostra Regione che nella Space Economy possono trovare nuovi scenari di studio e di ricerca e cogliere più ampie opportunità lavorative.



Notice: Undefined index: id in /home/grelett/public_html/articolo.php on line 202
Resto aggiornato su tutte le nostre news